Lo staff

btfmdn

Emiliano Barcella, segretario e docente dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, ha conseguito ad aprile 2019 la laurea magistrale in Lingue e Culture per la Comunicazione e Cooperazione Internazionale (lingue: cinese e inglese). Durante il suo percorso universitario, ha trascorso diversi periodi di studio in Cina: prima a Kunming, nell’estate del 2014, poi a Dalian, nel primo semestre dell’anno accademico 2015/2016, in qualità di borsista presso la Dalian University of Foreign Languages e, infine, a Qinhuangdao, nel secondo semestre dell’anno accademico 2016/2017, come assistente alla docenza di lingua italiana e studente di lingua cinese presso la Hebei Normal University of Science and Technology. Dopo aver lavorato alcuni mesi come mediatore linguistico e culturale in un progetto sulla raccolta differenziata di esercizi etnici milanesi, attualmente lavora presso la segreteria dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano.

fot L.Bova

Laura Bova, docente di lingua cinese presso l’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, ha conseguito la laurea magistrale in Letterature e Culture Comparate (cinese ed inglese) presso l’università l’Orientale di Napoli. Durante il percorso universitario, ha frequentato due semestri presso la SISU Shanghai International Studies University. Successivamente ha lavorato a Pechino come insegnante per due anni. Rientrata in Italia, ha conseguito il Master in didattica dell’insegnamento del cinese. Nel 2016 ha frequentato il corso di formazione per insegnanti di cinese come lingua straniera, organizzato da Hanban presso la Beijing Language and Culture University. Attualmente lavora in campo medico come customer care e mediatrice culturale.

foto cella

Gloria Cella è docente di lingua cinese dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano. È laureata triennale in Mediazione Linguistica e Culturale presso l’Università degli Studi di Milano (cinese e spagnolo) e nel 2014 ha conseguito il master di due anni in Studi Cinesi presso l’Università Pompeu Fabra di Barcellona, titolo riconosciuto equipollente dall’Università Ca’ Foscari di Venezia. Ha trascorso due semestri alla Beijing Foreign Studies University e nel 2018 ha frequentato il corso di formazione per insegnanti di cinese come lingua straniera, organizzato da Hanban presso la Beijing Language and Culture University. Attualmente lavora come mediatrice linguistico-culturale, insegnante, tutor universitario e segretaria presso l’Aula Confucio dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Walter_Ferrante

Walter Ferrante è docente di lingua cinese presso l’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano. Dopo aver passato un periodo di studio presso la Liaoning Normal University di Dalian, ha conseguito una laurea magistrale in Lingue e Culture per la Comunicazione e la Cooperazione Internazionale. Ha svolto attività di interpretariato e tutoraggio universitario e ha collaborato alla redazione di un dizionario trilingue (italiano-inglese-cinese) per Expo 2015 sulla terminologia specialistica di gastronomia, biotecnologie, nutrizione e sicurezza alimentare. Attualmente insegna lingua e cultura cinese presso diverse scuole superiori della Lombardia.

foto gallo

Simona Gallo è dottore di ricerca in Studi linguistici, letterari e interculturali e in ambito europeo ed extra-europeo (Università degli Studi di Milano). Ha trascorso svariati periodi in Cina, dove ha approfondito lo studio della lingua cinese moderna e classica, e svolto un tirocinio presso l’Ambasciata d’Italia a Pechino. È traduttrice e interprete freelance, e attualmente è docente di Cultura e Letteratura Cinese presso diversi atenei italiani.

李吉雪

Li Jixue, docente di lingua cinese dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, è attualmente iscritta al Master in Insegnamento della Lingua cinese L2 presso la Liaoning Normal University. Nel 2014 ha insegnato lingua cinese presso la Nakhon Ratchasima Business School in Thailandia e nel 2016-2017 è stata nominata responsabile di Hanban/Confucius Institute Headquarters per l’organizzazione del lavoro presso la municipalità di Nakhon Ratchasima. Nel 2015 ha ottenuto il Certificato di insegnante eccellente dalla Commissione per l’istruzione professionale della municipalità di Nakhon Ratchasima, mentre nel 2017 è stata insignita del medesimo titolo da Hanban. Nel 2019 ha conseguito la qualifica di docente di lingua cinese di Hanban/Confucius Institute Headquarters presso la Beijing Foreign Studies University. Nello stesso anno ha conquistato il secondo posto alla XIX edizione della competizione per docenti di lingua cinese organizzata dalla Liaoning Normal University.

Chiara_LoGullo

Chiara Lo Gullo, docente di lingua cinese presso l’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, è laureata magistrale in Lingue e Culture per la Comunicazione e la Cooperazione Internazionale (lingue: cinese e tedesco) presso l’Università degli Studi di Milano. Dopo la laurea ha trascorso un semestre di studio presso la Beijing Language and Culture University. Nel 2013 ha ottenuto una borsa di studio dell’Istituto Confucio per il Master biennale in insegnamento della Lingua Cinese L2, conseguito presso la Liaoning Normal University di Dalian.

卢彩凤照片

Lu Caifeng, docente di lingua cinese dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, è in possesso di un Master in Traduzione Inglese-Cinese presso la Shanghai University of International Business and Economics. Dal 2016 al 2018 si è occupata di insegnamento della lingua cinese presso l’Istituto Confucio dell’Università di Zagreb in Croazia. Ha seguito corsi di formazione rispettivamente presso la Beijing foreign language university e la Shanghai East China Normal University, ottenendo la qualifica di docente di lingua cinese. È esperta di carta ritagliata e hulusi.

Valentina_Ornaghi

Valentina Ornaghi, office manager e docente dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, è laureata magistrale in Lingue, Culture e Comunicazione Internazionale (lingue: cinese e inglese) presso l’Università degli Studi di Milano. Dopo numerosi soggiorni a Taiwan sia di studio che di lavoro, dal 2009 gestisce la segreteria didattica dell’Istituto Confucio, si occupa di traduzioni e interpretariato e insegna lingua cinese presso diverse scuole e presso il corso di Laurea Magistrale in Lingue, culture e comunicazione internazionale dell’Università degli Studi di Milano.

giu_1-238_resize

Giulia Pretedocente di lingua cinese presso l’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, nel 2016 ha conseguito la laurea magistrale in Lingue, Culture e Comunicazione Internazionale (lingue: cinese e giapponese) presso l’Università degli Studi di Milano con una tesi sulla lingua femminile Nüshu. Nel 2017 ha insegnato lingua e cultura cinese al liceo linguistico di Pavia, a studenti di classi dalla prima alla quinta. Ha lavorato per un anno in Huawei, sviluppando e arricchendo il proprio vocabolario tecnico. Nel 2019 ha insegnato italiano a studenti cinesi partecipanti ai programmi Marco Polo e Turandot, e svolto la funzione di loro tutor durante tutto il periodo di lezione.

单萧帆照片

Shan Xiaofan, docente di lingua cinese dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, è attualmente iscritta al Master in Insegnamento della Lingua cinese L2 presso la Liaoning Normal University. Nel 2019 ha conseguito la qualifica di docente di lingua cinese di Hanban/Confucius Institute Headquarters presso la Beijing Foreign Studies University. Nel luglio dello stesso anno, ha collaborato all’organizzazione dei corsi estivi per studenti delle scuole superiori presso la Liaoning Normal University. È esperta di guzheng, flauto, carta intagliata e taijiquan.

shi guansheng

Shi Guansheng, docente presso l’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, dopo aver conseguito una laurea in Lingue italiana e inglese presso il College of International Education della Liaoning Normal University, ha conseguito il Master in Insegnamento della Lingua Cinese L2. È in possesso della certificazione di lingua italiana CILS di livello B2. Nel 2016 ha seguito un corso di formazione per la didattica della lingua cinese organizzato da Hanban presso la Beijing Language and Culture University. Nello stesso anno ha anche ottenuto l’idoneità all’insegnamento della lingua cinese L2.

石刘晓霜

Shi Liuxiaoshuang, docente presso l’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, ha conseguito un Master in Belle Arti presso la National Academy of Chinese Theater Arts. Dal 2014 al 2016 ha lavorato come docente di lingua, cultura e teatro cinese presso il Confucius Institute of Chinese Opera della Binghamton University (U.S.A.). Nel 2017 ha seguito un corso di formazione per la didattica della lingua cinese organizzato da Hanban presso la Huadong Normal University di Shanghai, ottenendo la qualifica di docente di lingua cinese. È esperta di opera di Pechino, musica e danze tradizionali.

施雅利

Shi Yali, docente di lingua cinese dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, è attualmente iscritta al Master in Insegnamento della Lingua cinese L2 presso la Liaoning Normal University ed è presidente dell’Associazione studenti. Ha ottenuto il secondo posto rispettivamente alla VII e alla XIX edizione della competizione per docenti di lingua cinese organizzata dalla Liaoning Normal University. Nel 2019 ha conseguito la qualifica di docente di lingua cinese di Hanban/Confucius Institute Headquarters presso la Beijing Foreign Studies University, oltre che il primo premio nel concorso di public speaking. Nello stesso anno ha anche ottenuto l’idoneità all’insegnamento della lingua cinese L2. È esperta di fotografia, conduzione di eventi e balli tradizionali.

silvani_a_foto

Arianna Silvani è docente di lingua cinese presso l’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano. Dopo aver conseguito la laurea magistrale in Lingue, Culture e Comunicazione Internazionale (lingue: cinese e inglese) presso l’Università degli Studi di Milano con una tesi sulla coproduzione cinematografica in Cina, ha fatto parte dello staff del Padiglione nazionale cinese e ha collaborato alla redazione di un dizionario trilingue (italiano-inglese-cinese) di terminologia specialistica per gli ambiti gastronomia, biotecnologie, nutrizione e sicurezza alimentare per Expo Milano 2015. Nel 2015 ha vinto il concorso “Confucio cerca traduttori” organizzato dall’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano e da Cathay Pacific.

孙铭阳

Sun Mingyang, docente di lingua cinese dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, è attualmente iscritta al Master in Insegnamento della Lingua cinese L2 presso la Liaoning Normal University. Nel 2019 ha conseguito la qualifica di docente di lingua cinese di Hanban/Confucius Institute Headquarters presso la Beijing Foreign Studies University. Nello stesso anno, si è classificata terza alla competizione per docenti di lingua cinese organizzata dalla Liaoning Normal University. Nel 2018 e nel 2019 ha collaborato all’organizzazione dei corsi estivi per studenti delle scuole superiori presso la Liaoning Normal University. È esperta di balli tradizionali cinesi e carta intagliata.

Valentina_Talia

Valentina Talia, responsabile dell’Ufficio comunicazione e segretaria presso l’Istituto Confucio dell’Università degli studi di Milano, è laureata magistrale in Lingue e culture per la comunicazione e la cooperazione internazionale (lingue: cinese e spagnolo), presso l’Università degli studi di Milano. Dopo la laurea ha trascorso un semestre di studio presso la Qinghua University.

Marta_Valentini

Marta Valentini, direttore esecutivo dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, è laureata in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Milano. Nel 2007 ha ottenuto un master per l’insegnamento dell’italiano come L2. Ha vissuto in Cina per sei anni dove si è occupata di educazione, prima collaborando ad un progetto di cooperazione finanziato dal Governo Italiano, poi insegnando italiano presso la Sichuan University. Dal 2008 collabora con l’Università degli Studi di Milano per il progetto Marco Polo e come insegnante di italiano L2.

王阳照片

Wang Yang, docente di lingua cinese dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, dopo aver conseguito la laurea in Lingua inglese presso la Shaanxi University of Technology, è attualmente iscritto al Master in Teorie dell’Insegnamento presso la Liaoning Normal University. Nel 2019 ha conseguito la qualifica di docente di lingua cinese di Hanban/Confucius Institute Headquarters presso la Beijing Foreign Studies University. È esperto di recitazione e nunchaku.

zhou yunqi

Zhou Yunqi, docente di lingua cinese dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, ha conseguito un Master in Insegnamento della Lingua cinese L2 presso la Xibei Normal University. Nel 2013, ha insegnato lingua cinese presso il Dipartimento di lingua cinese dell’Università di Istanbul e nel 2014 ha lavorato come docente di lingua cinese presso l’Istituto Confucio dell’Università Autonoma di Chihuahua in Messico. Nel luglio 2017 ha seguito un corso per docenti organizzato da Hanban/Confucius Institute Headquarters presso la Huadong Normal University di Shanghai, ottenendo la qualifica di docente di lingua cinese.